P-3X Courier Mode di Spyrus, il drive per audit e uso forense

Digitree - Disruptive technologies for secure smart workers / Digitree News  / P-3X Courier Mode di Spyrus, il drive per audit e uso forense
signature1

P-3X Courier Mode di Spyrus, il drive per audit e uso forense

SPYRUS annuncia l’uscita di P-3X Courier Mode, la chiave crittografica USB 3.0 per gestire in modo protetto i dati da sottoporre ad audit. Per analisi forense, trusted computing e trasporto sicuro dei dati.

Press Release – San Jose, CA – 13 settembre 2016 – SPYRUS Inc. ha annunciato oggi l’uscita della chiave crittografica USB 3.0 P-3X Courier Mode per l’utilizzo in circostanze in cui l’accesso ai dati debba essere ristretto solo a utenti con particolari privilegi, e i dati stessi siano leggibili ma non modificabili da un limitato numero di utenti fidati.

Il tipico caso d’uso è permettere ad un utente privilegiato (amministratore) di inserire nel dispositivo dati confidenziali, come previsioni di vendita o finanziarie, nominativi di clienti, brevetti, documenti riservati o anche aggiornamenti del database, e di consentire poi all’end-user soltanto di visualizzare i dati senza potervi apportare alcuna modifica.

P-3X Courier Mode è stato certificato dal NIST (certificazione #2685) e condivide le stesse funzionalità di sicurezza di altri prodotti della famiglia di USB 3.0 SPYRUS, come WorkSafe™ Pro, WorkSafe, Secure Portable Workplace™, Portable Workplace, e PocketVault™. P-3X Courier Mode condivide anche l’insieme di funzioni testate MIL-810, assieme ad un insieme senza precedenti di funzionalità e caratteristiche. P-3X Courier Mode ha capacità da 32G fino a 512G, e la versione da 1 terabite uscirà a breve.

Con P-3X Courier Mode, i file possono essere aggiunti o cancellati solo dall’amministratore o da utenti privilegiati. I privilegi includono anche la possibilità di resettare il drive P-3X, cancellando completamente tutti i dati, e l’esecuzione di altre funzioni come il reset della password utente. L’utente ordinario può effettuare il login, leggere i file ed effettuare funzioni specifiche determinate dall’amministratore, come la m
odifica della propria password utente.

La possibilità di effettuare l’audit del dispositivo a livello di file, ossia determinare quali file sono stati aggiunti o cancellati dal dispositivo, sarà operativa tramite la console SEMS (SPYRUS Enterprise Management System) a fine 2016.

“Con l’uscita di P-3X Courier Mode, dispositivo criptato SSD, SPYRUS conferma la sua leadership mondiale come produttore di dispositivi rimovibili USB 3.0. Queste sue caratteristiche uniche assieme alla certificazione FIPS 140-2 Livello 3, che consentono sia l’archiviazione che i servizi di sicurezza PKI stabiliscono un nuovo standard di caratteristiche e funzionalità per la sicurezza“ afferma Tom Dickens, COO di SPYRUS. “L’applicabilità di questi drive coincide perfettamente con le emergenti necessità di sicurezza informatica ed analisi forense.”

Come per gli altri membri della famiglia SPYRUS USB 3.0 con la smart
card intepv-p3x_courier modegrata Rosetta PKI HSM
(Hardware Security Module), P-3X Courier Mode supporta le funzioni uniche di collaborazione multipla delle nuove applicazioni NcryptNshare™ di SPYRUS per la crittografia e la condivisione end-to-end tra mittenti e destinatari per proteggere i dati in transito e a riposo. NcryptNshare KeyWitness® Notary Mode garantisce la non repudiabilità dei file archiviati in un cloud privato, pubblico o ibrido, oppure in strutture on-premise, assicurandone la non alterazione o manomissione. Opzionalmente, utilizzando NcryptNshare SDK, gli sviluppatori possono integrare in modo immediato i drive abilitati PKI con il recente database protetto Microsoft SQL Server 2016 Always Encrypted per ottenere in azienda una condivisione controllata delle informazioni estremamente sicura.

P-3X Courier Mode manterrà la compatibilità con l’opzionale sistema di gestione centralizzata SPYRUS Enterprise Management System (SEMS™). L’unione di una chiave pubblica Microsoft con un ecosistema abilitato da una smart card e le applicazioni di sicurezza SPYRUS estende l’approccio alla sicurezza end-to-end public agli utenti mobili. Con la gestione centralizzata dei dispositivi tramite SEMS, gli amministratori IT dell’azienda potranno registrare, bloccare/sbloccare, revocare privilegi, settare policy, effettuare audit e “uccidere” centralmente i drive Courier Mode USB 3.0. SEM 4.5, ultima versione della console, comprende l’integrazione ed il supporto via Active Directory per domini e privilegi distribuiti globalmente. Il cloud SPYRUS, SEMSaaS, permette alle aziende di utilizzare tutte le funzioni di sicurezza della console senza dover appesantire i propri server.

La versione originale del comunicato stampa di SPYRUS è alla pagina web:
http://www.spyrus.com/spyrus-announces-courier-mode-for-p-3x-encrypted-usb-3-0-smart-storage-drive-family-for-secure-auditable-data-management-for-enterprise-government-healthcare-and-law-enforcement-markets/

No Comments
Post a Comment