E’ tempo di affrontare la Mobile Security

Digitree - Security & Peace of Mind / Endpoint Protection  / E’ tempo di affrontare la Mobile Security

E’ tempo di affrontare la Mobile Security

L’enorme dataset di Lookout Mobile Security ha fornito intuizioni preziose sulle minacce mobili riportate nel Mobile Security Index 2019 di Verizon. E i risultati sono allarmanti…

Secondo il report di Verizon, il rischio mobile sta aumentando e la grande maggioranza delle organizzazioni si sente minacciata dagli attacchi ai dispositivi mobili. Dal momento che il luogo di lavoro sempre più si sposta in un ambiente BYOD post-perimetrale, gli endpoint, come cellulari e tablet, non sono più protetti dal firewall aziendale. E, d’altro canto,  questi dispositivi hanno accesso praticamente agli stessi preziosi dati aziendali – liste di clienti, dettagli bancari, dati personali degli impiegati e molti altri, per non parlare della proprietà intellettuale – delle postazioni fisse. Inoltre, molti di essi conservano le credenziali che utilizziamo per accedere ad altre risorse, compresi i numerosi servizi cloud da cui gli impiegati dipendono per fare il loro lavoro.

I dati mostrano che gli attaccanti si sono adeguati al mondo mobile-first. Soltanto negli ultimi 12 mesi, più del 50% degli attacchi sono stati rivolti contro dispositivi mobili oltre che ai computer desktop.

E’ di questi giorni la notizia che Exodus, un ‘malware governativo’ come lo ha definito la stampa, ha infettato ed intercettato i cellulari di centinaia di italiani. Un caso eclatante nonché significativo, scoperto grazie a Lookout.

verizon

Il grafico mostra quali sono le minacce mobili maggiormente temute dalle organizzazioni

Inoltre, sempre più gli attaccanti agiscono tramite il phishing, e i dati di Lookout rivelano che gli utenti aziendali sono tre volte più propensi a essere ingannati da un link di phishing su un piccolo schermo, dove è più difficile controllare dove effettivamente esso rimanda, che quando lavorano su postazioni fisse.

Ciò non dovrebbe stupire, dal momento che attualmente gli impiegati lavorano da qualunque posto si trovano e che i loro dispositivi accedono ai dati aziendali conservati su servizi cloud al di fuori del tradizionale perimetro di sicurezza.

L’accesso a dati essenziali della tua organizzazione viene sempre più spesso effettuato tramite dispositivi mobili e, una volta che questi dati lasciano la rete, ha visibilità limitata su dove essi vadano, e scarsa o nessuna capacità di applicare policy per tenerli al sicuro.

Proteggere i dati nel modo post-perimetrale richiede di prendere sul serio la sicurezza mobile e un buon primo passo è leggere il rapporto Verizon, significativamente intitolato ‘It’s time to tackle mobile security’.

Il secondo passo è quello di valutare l’adozione di una soluzione di sicurezza mobile post-perimetrale come Lookout Mobile Endpoint Security. Scopri di più al link:

https://www.digitree.it/lookout

 

 

 

Adriana Franca

Desideri prenotare una demo o ricevere una consulenza online? Prenota il tuo slot ora: <em><u><a href="https://adriana-digitree.youcanbook.me/">https://adriana-digitree.youcanbook.me/</a></u></em>

No Comments
Post a Comment